Translate

IL BLOG DI LEONARDO MANETTI SUL CHIANTI E LE SUE CAPITALI: FIRENZE E SIENA
E SE ANCHE TU VUOI PUBBLICARE QUALCOSA SU QUESTA TERRA CONTATTAMI

lunedì 1 giugno 2015

Brunella Bertani e i suoi viaggi nel Chianti


"Ogni volta è una gioia visitare la zona del Chianti Classico, cuore del Chianti, soprattutto in primavera quando le 50 sfumature di verde colorano le colline e ti viene la voglia di gustarti a pieno quella pace, quella serenità, sia con gli occhi che con il corpo. Vorresti sederti sotto quel cipresso che sta, solo soletto, sulla collina, a leggere qualche pagina di un libro romantico magari degustando del buon vino e poi, quando arriva quella sana euforia che ti porta a ridere, rotolarti giù fino a tuffarti dentro il rosso mare dei papaveri. Resti incantata dalla cura riservata agli ulivi, alla loro maestosa bellezza e ai vigneti: tutti in fila, precisi, come soldati in attesa di ispezione. Vorresti metterti in tasca un po' di quella atmosfera e portarla via sapendo che sei costretta a tornare a casa e a riprendere la solita routine di stress quotidiano, ma non è possibile, quindi, non potendo portare con te la natura, ti porti i suoi meravigliosi frutti così, quando sei felice in buona compagnia o senti un po' di nostalgia, il profumo di mammole e giaggioli, il sapore di spezie e frutti di bosco, ti riportano al piacevole ricordo della vacanza passata in questo luogo."

Brunella Bertani






Nessun commento:

Posta un commento

Condividi liberamente senza modificare, citando sempre chi è l'autore. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001