Translate

IL BLOG DI LEONARDO MANETTI SUL CHIANTI E LE SUE CAPITALI: FIRENZE E SIENA
E SE ANCHE TU VUOI PUBBLICARE QUALCOSA SU QUESTA TERRA CONTATTAMI

sabato 7 marzo 2015

Le mie Ceramiche di Ambra Pampaloni, via Verdi 8/r Firenze



"Ho aperto il mio piccolo laboratorio di ceramica nel 1999, portando avanti la tradizione di famiglia. I miei genitori, infatti, possiedono un'impresa che produce ceramica artistica nei pressi di Montelupo Fiorentino. Fin dall'inizio, ho cercato di unire professionalità e disponibilità per offrire ai miei clienti, non solo un prodotto di pregio ma un bel ricordo della vacanza trascorsa a Firenze. Amo moltissimo il lavoro perché, non solo mi consente di scoprire e riscorire la tradizione artistica fiorentina ed in particolare della maiolica montelupina, ma mi porta a conoscere persone nuove ampliando i miei orizzonti.
La grande passione per l'arte della ceramica e per la storia dell'arte mi porta a studiare sempre nuove decorazioni, in modo che i miei lavori siano in continua crescita e perfezione. Quando dipingo, infatti, mi sento come ispirata e pervasa da profonda gioia e pace poiché penso, che il piccolo oggetto che sto producendo sarà fonte di bellissime memorie del tempo trascorso insieme alle persone care. Mi piace girare per il centro di Firenze, respirare l'aria dell'arte e della cultura, scoprire angoli nascosti e preziosi della città, piccoli cenni di storia dimenticati, confondermi tra la gente per comprenderne i gusti e costumi, a volte così diversi e lontani dai nostri. Il mio negozio, trovandosi nel centro, vicino alla meravigliosa Piazza santa Croce, offre tantissimi scorci di rara bellezza, da ammirare e riammirare. La chiesa, con i suoi affreschi e le sue sculture, ti riempie il cuore e gli occhi di meraviglia. Sapere che quella piazza, forse non la più importante o maestosa di Firenze, è stata attraversata da personaggi illustri come Dante o Foscolo, la rende sempre affascinante e ricca di cose da scoprire"

 Ambra Pampaloni 

segui la pagina facebook Le mie ceramiche www.facebook.com/furfetta



Riproduzione del Ponte Vecchio

Giglio fiorentino con decorazione ripresa da antico piatto del 500
Decoro occhio di pavone, diffuso nell'Italia centrale.Secondo gli studi del ceramologo Ballarini, esso si caratterizza dal decoro a forma di occhio di pavone di derivazione orientale, legato anche a significati simbolici di vita eterna e immortalità dell'anima

Decoro primavera, utilizzando i colori della ceramica tradizionale montelupina, mi sono dedicata a creare un decoro nuovo, aggiungendo un po' di rosso lacca, in onore dei campi di papaveri primaverili





5 commenti:

  1. I LOVE the pottery I purchased from this lovely shop, Le Mie Ceramiche! The next time I am in Florence, I will go there first....:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Thank you for live our work.. And thank you for remember me...I waiting you so soon will be possible..a special hug from Florence 😍

      Elimina
  2. Ogni oggetto che esce dalle mani di Ambra è un piccolo capolavoro. Dai suoi manufatti traspare l'amore per l'arte,accompagnato dal senso estetico nell'accostamento dei colori. Una mia amica giapponese,quando è venuta in Italia, è voluta andare nel suo negozio a comprarsi una delle sue ceramiche per accostarla ad un'altra che le avevo regalata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie infinite..😍 Grazie per amare il mio lavoro..e per capire quanta passione c'è dietro ad ogni oggetto.. Un caro abbraccio

      Elimina
  3. Non siamo solo davanti ad oggetti bellissimi, adatti ad ogni gusto e persona, ma ad un'esperienza artigianale a 360°, in quanto anche Ambra rende unica ed inimitabile ogni vendita!!!
    Luisa Greco

    RispondiElimina

Condividi liberamente senza modificare, citando sempre chi è l'autore. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001