Translate

IL BLOG DI LEONARDO MANETTI SUL CHIANTI E LE SUE CAPITALI: FIRENZE E SIENA
E SE ANCHE TU VUOI PUBBLICARE QUALCOSA SU QUESTA TERRA CONTATTAMI

sabato 2 agosto 2014

Il 13 e 14 Settembre 2014 Firenze avrà il piacere di ospitare l'artista Butoh giapponese KEN MAI

KEN MAI è un danzatore, coreografo e insegnante, che volerà direttamente da Helsinki, dove risiede dal 2006, per onorarci del suo prezioso insegnamento durante il seminario di due giorni dal nome: "Aesthetics Workshop/Combining Butoh & Zen" e durante la stessa sera del 13 Settembre di una sua performance Butoh.
Ma per chi non la conoscesse, cos'è la Danza "Butoh"? La parola "BUTOH" deriva dal movimento Giapponese degli anni 50 Ankoku-Butoh, (Ankoku significa "tenebre") a cui si sono ispirate varie forme di danza contemporanea.
I fondatori del Butoh sono Tatsumi Hijikata e Kazuo Ohno. Alcuni aspetti tipici del Butoh sono la quasi nudità dei ballerini, i corpi completamente dipinti di bianco, performances grottesche e giocose al tempo stesso, ma anche l'alternarsi di movimenti lentissimi e convulsioni frenetiche, che riportano alla drammaticità del teatro classico giapponese. Non esiste una messa in scena tipica del Butoh.
Ai tempi nostri, influenze "Butoh" possiamo ritrovarle non solo nel teatro ma anche nella musica.
Ken Mai ha studiato lo stile unico di entrambi i fondatori, T.Hijikata e K. Ohno, di cui è stato allievo.
Durante il suo insegnamento in questo seminario, si concentrerà sulla combinazione di Butoh e Zen, che ha praticato da oltre 20 anni nel monastero Zen di Kyoto in Giappone. Egli si focalizzerà sia sul movimento naturale, sia su altri tipi di movimento, utilizzando la fantasia e la trasformazione.
Osservando il corpo, la mente, il respiro, i sensi e le emozioni, l'energia invisibile del sentimento può essere scoperta dietro al movimento visibile, poichè l'una è legata all'altra. Il suono del movimento e il silenzio, sono le chiavi per aprire la creatività e favorirne la guarigione.

L'organizzatrice dell'evento è Patrizia Beatini.
Per ulteriori dettagli e prenotazioni: 
E-mail: pbeatini@libero.it - Cell. 339-1370605
Link della pagina facebook dell'evento: https://www.facebook.com/events/283306138504795/


Si prega di prenotarsi prima possibile.


www.kenmaibutoh.com

Nessun commento:

Posta un commento

Condividi liberamente senza modificare, citando sempre chi è l'autore. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001