Translate

IL BLOG DI LEONARDO MANETTI SUL CHIANTI E LE SUE CAPITALI: FIRENZE E SIENA
E SE ANCHE TU VUOI PUBBLICARE QUALCOSA SU QUESTA TERRA CONTATTAMI

venerdì 23 maggio 2014

In attesa di Mercantia 2014 a luglio... puoi essere protagonista anche tu!!!

Presentata l'immagine che campeggerà nel manifesto ufficiale 2014 e in tutta la promozione, composta da due foto, due scatti di Alice Giadrossich e Michele Federighi che ritraggono la Compagnia Invasioni Lunari, protagonista di una delle più belle parate di strada della scorsa edizione. Un'immagine ancora una volta originale, che produrrà un manifesto – da completare ancora con sponsor pubblici e privati – quasi doppio: con una parte alta avvolta nei colori della notte e una bassa illuminata dalla luce, un'immagine onirica, da sogno, tanto che anche il Palazzo Pretorio compare, sullo sfondo, avvolto in un'atmosfera blu notte.

La XXVII edizione del Festival internazionale del teatro di strada, che si svolgerà a Certaldo dal 16 al 20 luglio 2014, scalda i motori con due iniziative: il manifesto ufficiale 2014 e il contest “Mercantia vista da... voi!” sui suoi social network.

“Siamo già da mesi al lavoro su Mercantia 2014 e queste due iniziative ben sintetizzano il clima che aleggia intorno al Festival – commenta l'assessore alla cultura, Giacomo Cucini – la magia dello spettacolo professionistico da un lato e il contributo che ogni spettatore dà al Festival con la propria partecipazione dall'altro, sono due degli ingredienti di base che rendono unica Mercantia. Agli oltre 25.000 spettatori e 15.000 fans di Facebook il nostro invito a “condividere” con noi la loro Mercantia”.

Mercantia vista da... voi! E' il contest fotografico che svelerà una parte inedita del festival: la vostra! Un contest che ha lo scopo di coinvolgere gli utenti attivi sui Social network in un percorso di avvicinamento al festival attraverso i ricordi e le emozioni di tutti questi anni in cui il grande pubblico ha partecipato attivamente alla magia del festival. Si potranno inviare le proprie immagini di Mercantia e ogni martedì, sui Social network di Mercantia verranno pubblicate le più belle in una speciale cornice tutta dedicata allo spettatore-fotografo prescelto su Facebook, Twitter, Instagram, Pinterest, ecc...

Tutti i “fans” di Mercantia possono partecipare inviando da cinque a dieci immagini delle scorse edizioni alla pagina Facebook www.facebook.com/Mercantia

Non importa essere fotografi di professione, l’unica regola da seguire riguarda il tema che unisce le immagini: dettagli o panoramiche, colori o bianco e nero, angeli o diavoli, ecc... ogni idea è quella giusta, l’importante è specificare cosa lega le foto inviate!

Confermata anche la formula che prevede oltre 100 tra performance e spettacoli in replica ogni sera (teatro di strada, di prosa, danza, concerti, street band, ecc...), mostre di arte contemporanea, lavorazioni dal vivo di artigianato artistico, mercato artigiano. Il Festival, la più grande manifestazione italiana di teatro di strada, stacca mediamente 25.000 biglietti SIAE per ogni edizione, per un totale di presenze – tenendo conto anche della parte bassa del paese, ad ingresso libero – che supera le 50.000 unità. 

E in attesa di ufficializzare i dettagli organizzativi e amministrativi, il direttore artistico di Mercantia, Alessandro Gigli, propone la sua idea poetica. “Mercantia 2014 sarà “La Festa dei Miracoli” – dice Alessandro Gigli, direttore artistico – perchè “miracoli”, in senso laico, ne abbiamo fatti tanti: a partire dalla rinascita del colorito popolo di artisti di strada che popola l’Italia, al moltiplicarsi di festival sorti sull’onda del nostro successo, alla crescita senza grossi finanziamenti pubblici, con la forza del nostro popolo e dei biglietti venduti che da soli coprono ben oltre il 70% del budget del Festival”.

Segui la manifestazione sul sito internet www.mercantiacertaldo.it e sui profili Facebook www.facebook.com/Mercantia e Twitter www.twitter.com/Mercantia 


LUCIA FATTORINI
MICHELE FEDERIGHI

VITTORIO MARRUCCI



Nessun commento:

Posta un commento

Condividi liberamente senza modificare, citando sempre chi è l'autore. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001