Translate

IL BLOG DI LEONARDO MANETTI SUL CHIANTI E LE SUE CAPITALI: FIRENZE E SIENA
E SE ANCHE TU VUOI PUBBLICARE QUALCOSA SU QUESTA TERRA CONTATTAMI

venerdì 16 settembre 2016

CHIANTI_FRIENDS : LA NUOVA COMMUNITY DEL CHIANTI SU INSTAGRAM


Instagram è la semplice applicazione per IOS e Android che ti permette di scattare fotografie simil professionale ed applicare ad esse filtri molto particolari che ha rivoluzionato il modo di scattare fotografie e di condividerle con i propri amici. Instagram parla per immagini e oggi queste riescono ad attrarre più di tante parole.

Numerose sono le community nate nel social, appassionati di Instagram si sono riuniti per contribuire con i loro scatti istantanei alla promozione del territorio creando un’eco mediatico con un potenziale di diffusione in tutto il mondo.

Da un gemellaggio Toscana e Emilia Romagna, da un'idea di Franca ( @trilly2.1 ) e Laura ( @linalaugo ), nasce la community friends che vuole premiare le migliori fotografie scattate nei due territori. Velocemente le due community toscana_friends e emiliaromagna_friends riscuotono un buon successo di seguaci e di tag tanto da decidere di aprire la community italia_friends e la più territoriale ravenna_friends. Successivamente con l'ingresso di Sara ( @capoty ) e Leonardo ( @leonardo_manetti ) nel team sono state aperte anche le community livorno_friends e chianti_friends.

La community chianti_friends presenta nella sua galleria le foto più belle scattate nel territorio chiantigiano da chi ci vive o da chi ha deciso di passarci le sue vacanze, immagini che ci regalano uno specchio di questa bellissima terra tra Firenze e Siena e ci portano alla sua scoperta. Per partecipare anche tu attivamente alla community devi aggiungere il tag #chianti_friends alle tue foto del chianti su instagram.

Per seguire la community clicca qui: www.instagram.com/chianti_friends





Nessun commento:

Posta un commento

Condividi liberamente senza modificare, citando sempre chi è l'autore. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001