Translate

IL BLOG DI LEONARDO MANETTI SUL CHIANTI E LE SUE CAPITALI: FIRENZE E SIENA
E SE ANCHE TU VUOI PUBBLICARE QUALCOSA SU QUESTA TERRA CONTATTAMI

sabato 20 agosto 2016

Paesi del Chianti: BARBERINO VAL D'ELSA


La terra di Barberino, pulsante di storia e leggende, si trova nel cuore della Toscana, tra Firenze e Siena. Le numerose testimonianze architettoniche disseminate sul territorio rendono la sua storia ancora leggibile. Nel territorio circostante al borgo dolci colline punteggiate da vigne, oliveti e cipressi secolari si rincorrono per poi lasciare spazio ad un paesaggio più selvaggio, boscoso e roccioso.

Barberino Val d'Elsa è ancora caratterizzato dal centro storico medievale, con forma a fuso. La via principale percorre il centro della città per tutta la sua lunghezza tra le due porte di accesso: senese-romana e fiorentina. La posizione di crinale, fra la Val d'Elsa e la Val di Pesa, la vicinanza della strada regia romana, la Cassia, che si raccordava alla via Francigena, lo resero un sito di interesse per i Fiorentini e di passaggio per mercanti e pellegrini.

Nel centro di Barberino si raccomanda la visita della Porta senese, e delle torri ancora presenti sul lato est del circuito murario. La porta senese, che è l'unica originale, è svelta e slanciata: costruita in pietra, presenta un elegante arco gotico. Il campaniletto che la sovrasta risale al XVIII secolo.

Tra i monumenti più importanti vanno ricordati anche il Palazzo Barberini, il Palazzo Pretorio con i numerosi stemmi sulla facciata e l'Ospedale dei Pellegrini, che una lapide ci informa “...fece fare Taddeo di Cecco da Barberino... nell'anno 1365”.  


LINK UTILI:



Nessun commento:

Posta un commento

Condividi liberamente senza modificare, citando sempre chi è l'autore. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001