Translate

IL BLOG DI LEONARDO MANETTI SUL CHIANTI E LE SUE CAPITALI: FIRENZE E SIENA
E SE ANCHE TU VUOI PUBBLICARE QUALCOSA SU QUESTA TERRA CONTATTAMI

lunedì 22 aprile 2013

IRIS in tecnica mista di CLAUDIA CAVALIERE

La primavera è tempo di fioritura anche per gli iris, e da sempre per il loro bellissimo fiore sono stati dipinti dai più importanti pittori come i famosi quadri di iris di van Gogh.  Le opere di Claudia con acquarello, matita, acrilico, foglia oro i colori e i materiiali di supporto che passano dalla carta, al papiro, alla tela al legno, sono definiti dai critici in tecnica mista. 

"I colori che servono per dipingere non in modo fotografico ma per dipingere le emozioni e le sinestesie talvolta si trovano nei colori a olio....talvolta negli acrilici, talvolta negli acquarelli....talvolta nelle matite, talvolta nel tratto deciso della china nera o colorata o nel tratto sfumato della grafite....spesso hanno bisogno di mescolarsi con la forza e lo sfarzo dell'oro....o di abbandonarsi nel blu e nel turchese di un cielo che quasi si confonde con le foglie. 

Mi piace l'idea che questi fiori a volte si presentino in punta di piedi con tutta la loro delicatezza quasi a chiedere se disturbano... timidamente ma sempre con tutta la loro personalità, con leggera eleganza e fascino sottile. Altre volte mi piace invece che si presentino dirompenti in tutta la loro sfrontata bellezza....intensa, penetrante....a prendersi la scena ....come fa il loro profumo."

Claudia Cavaliere














1 commento:

  1. Grazie a Claudia per il suo omaggio all'iris, fiore tipico del Chianti e stemma della città di Firenze

    RispondiElimina

Condividi liberamente senza modificare, citando sempre chi è l'autore. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001